Оглавление блога

вторник, 27 января 2015 г.

Всё туда же, к рабству. Знакомой уже дорогой


Всё туда же, к рабству. Знакомой уже дорогой
La via della schiavitù in fumetti
Titolo original: The Road to Serfdom in Cartoons
Il libro di Friedrich von Hayek adattato

La prima pubblicazione: 1944

Полный текст буклета (+ русский) на доксгуглькоме:

См. также на этом блоге мой пост: Занимательная политэкономия

War forces "National planning"
Per commutare l'economia del paese
To permit total mobilization of your country's economy, you gladly surrender many freedoms. You know regimentation was forced by your country's enemies.
dal modo di pace a quello di guerra, il popolo è costretto a sacrificare alcune delle sue libertà. Pure è il nemico che lo costringe a fare!


Many want "planning" to stay...
"La pianificazione ci sarà utile
Arguments for a "peace production board" are heard before the war ends. Wartime "planners" who want to stay in power, encourage the idea.
anche nei tempi di pace". 'Sto discorso comincia a risuonare molto prima della vittoria: i fautori del "piano" vogliono rimaner al potere.
 
The "Planners" promise Utopias...
Loro promettono tutto a tutti:
A rosy plan for farmers goes well in rural areas, a plan for industrial workers is popular in cities - and so on. Many new "planners" are elected to office.
sostegno agli agricoltori, sviluppo industriale agli operai, e via di seguito. Molti "pianificatori" novizi sono eletti al potere.


but they can't agree on ONE Utopia
Ci sono però controversie
With peace, a new legislature meets; but "win the war" unity is gone. The "planners" nearly come to blows. Each has his own pet plan, won't budge.
fra i nuovi deputati sopra la gerarchia di varie promesse. Lo slogan "uniamoci pro la vittoria" non funziona più. Ciascuno difende quasi a "pugni" il suo piano "prediletto", rifiutando a cedere,


And citizens can't agree either...
Nemmeno i cittadini sono uniti come prima...
When the "planners" finally patch up a temporary plan months later, citizens in turn disagree. What the farmer likes, the factory worker doesn't like.
I fautori del "piano" fra qualche mese comporranno, come un tappetino variopinto, un programma provvisorio. Il popolo, però, ne sarà scontento: quello che piace ai contadini non piace agli operai, e viceversa.
 
"Planners" hate to force agreement...
I "pianificatori" sono contrari ad imporre un accordo
Most "national planners" are well-meaning idealists, balk on any use of force. They hopple for some miracle of public agreement as to their patchwork plan.
Questi idealisti sono pro il bene del paese e contro l'uso di forza. Sperano, che il loro °patchwork" programma per qualche miracolo sarà approvato dalla maggioranza di popolazione.


They try to "sell" the plan to all...
Tentano di "vendere" il loro piano a tutti...
In an unsuccessful effort to educate people to uniform views, "planners" establish a giant propaganda machine - which coming dictator will find handy.
Per "insegnare" a tutti i cittadini pensare la stessa cosa, organizzano un enorme meccanismo propagandistico. Il futuro dittatore sarà contento trovarlo sottomano.

The gullible do find agreement...
Ecco li arrivati ad un accordo. Infine!
Meanwhile, growing national confusion leads to protest meetings. The least educated - thrilled and convinced by fiery oratory, form a party.
Frattempo, la situazione economica è peggiorata, la gente protesta. I sempliciotti, entusiasmati dai discorsi ardenti, formano un partito.


Confidence in "planners" fades...
Cala il sostegno ai pianificatori...
The more that the "planners" improvise, the greater the disturbance to normal business. Everybody suffers. People now feel - rightly - that "planners" can't get things done!
Più provvedimenti loro improvvisano, più ostacolano il funzionamento regolare dell'economia. Ne soffrono tutti. Ora la gente vede, che i "fautori di pianificazione" sono chiacchieroni e nient'altro.

E via di seguito.
Il testo completo dei fumetti vedi nel docs.google.com:
https://drive.google.com/file/d/0B-O50iMkiKx2dXl0SWlZM05vdXM/view?usp=sharing
Vedi anche nel mio blog in italiano il post: Economia politica divertente
http://italia99.blogspot.ru/2011/06/economia-politica-divertente.html

Комментариев нет :